sabato, Agosto 8

Turchia, il video dell'autobomba a Diyarbakir Il bilancio per ora è di 6 poliziotti morti e 23 persone ferite

0

E’ di 6 poliziotti morti e 23 persone ferite, tra agenti e civili, il bilancio dell’autobomba scoppiata ieri nei pressi della stazione dei bus di Diyarbakir, la principale città curda del sud-est della Turchia. L’esplosione è avvenuta proprio al passaggio dei mezzi della polizia. Dalla scorsa estate nella zona sono in corso scontri tra esercito e Pkk, che hanno portato a diverse centinaia di morti. E proprio questo nuovo attentato a Diyarbakir, secondo le agenzie locali, è opera del Pkk. Il 5 giugno 2015 un altro duplice attentato avvenne durante una manifestazione del partito filo-curdo Hdp. Ecco le immagini diffuse da Euronews sulla deflagrazione.

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Commenti

Condividi.

Sull'autore