martedì, Settembre 29

Tillerson-Lavrov, ancora scontri

0

Sergey Lavrov e Rex Tillerson, Segretari di Stato di Russia e Stati Uniti, discuteranno faccia a faccia della questione siriana alla luce dei recenti fatti accaduti nel Paese: l’attacco con il gas sui civili nella Provincia di Idlib che gli USA attribuiscono alle forze governative di Assad, e il bombardamento della base aerea siriana di Shayrat da parte delle forze americane nel mediterraneo orientale.

Lavrov continua ad evidenziare l’assenza di prove oggettive che dimostrino la responsabilità della Siria per la tragedia di martedì scorso. Il Segretario di Stato russo ha anche detto che il bombardamento americano aiuta solo i terroristi dell’ISIS e “contribuisce al problema della sicurezza globale”, nemico comune che le due parti dovrebbero combattere.

La Portavoce del Ministero degli Esteri russo ha anche accusato gli Stati Uniti di non voler davvero indagare sulla realtà dei fatti di Idlib, e di aver distrutto gli aerei che si crede abbiano bombardato la città, rendendo impossibili degli accertamenti oggettivi.

Video tratto dal canale youtube ‘RT

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Commenti

Condividi.