martedì, Ottobre 20

Terremoto a Roma ai tempi del coronavirus: non si scende in strada Cosa fa più paura? Un rischio contaminazione o un pericolo di crollo?

0

Stamattina Roma è stata svegliata da un sussulto. Alle 5,03, e dopo una serie di tuoni, una scossa di magnitudo 3,3 ha consacrato un momento che certamente non è tra i più propizi nel nostro Paese. Secondo i primi dati -e non si può essere più precisi- l’epicentro sarebbe a Fonte Nuova, a nord est del centro storico, a oltre 10 km di profondità.

Si escludono danni a persone e cose, ma la peculiarità di questo evento, è comprensibile, è che in molti si è evitato di scendere in strada.
Ai tempi del coronavirus Covid-19, cosa fa più paura? Un rischio contaminazione o un pericolo di crollo? O si è superata la necessità di guardarsi negli occhi e tranquillizzarsi l’un l’altro?

I romani stanno mostrando molta responsabilità. E in questo momento è la dote che serve maggiormente.

E però: riflettete gente, riflettete

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Commenti

Condividi.

Sull'autore