Navigazione: washington

Immigrazione e sicurezza: e se Trump avesse torto? E' davvero efficace la ‘migration policy’ di Trump? Ne parliamo con David Bier, analista del Cato Institute
di

Trump continua con l’idea del controllo «estremo» nei confronti di immigrati e viaggiatori stranieri, convinto che, a causare gli atti terroristici, siano stati proprio i fallimenti nel controllo di determinati soggetti ‘ad alto rischio’. Ma i dati dimostrano esattamente il contrario. Ce lo conferma David Bier, analista del Cato Institute.

Cuba: ‘America First’ di Trump lascia spazio a Cina e Russia? Intervista esclusiva con Harold Trinkunas, direttore associato presso il Center for International Security and Cooperation dell’Università di Stanford
di

‘Diventerà più difficile per gli Stati Uniti raggiungere soluzioni cooperative alle crisi regionali e l’amministrazione Trump scoprirà (probabilmente troppo tardi) che ha bisogno di partner e di alleati per promuovere con successo gli interessi statunitensi e per raggiungere un ordine mondiale più prevedibile e pacifico’

Henry Kissinger al Cremlino
di

Gli attuali numeri uno delle due grandi potenze già principali protagoniste della “guerra fredda” tra Est e Ovest dovrebbero incontrarsi per la prima volta tra pochi…

USA – Iran: prepararsi all’impatto?
di

«Andando in Arabia e dichiarando che ci sarebbe stato un isolamento dell’Iran, Trump non solo ha chiuso la porta per il dialogo, ma ne ha aperta una per una potenziale guerra con l’Iran». «Non c’è dibattito nel Paese su questo. Potrebbe avere l’apparenza di essere accidentale ma se seguite da vicino la faccenda, vi accorgerete che è un’escalation del tutto intenzionale». «Questa tolleranza che i gruppi iraniani e quelli americani hanno mostrato gli uni nei confronti degli altri, rischia di frantumarsi»