Navigazione: uganda

Grandi Laghi: l’imprevisto congolese stravolge gli equilibri La Rinascita della Regione dei Grandi Laghi/4 Tra il 2017 e il 2018 la Chiesa cattolica prende la guida delle proteste popolari, è la fine di Kabila, entra in scena Tshisekedi ed è l’inizio di qualcosa di inaspettato
di

A grande sorpresa, Felix Tshisekedi, non rispetta i patti segreti stipulati con Kabila. Vara una radicale politica interna, estera e militare destinata a stravolgere i vecchi equilibri

Uganda: impantanato l’oleodotto, a rischio Museveni Una decisione della European Investment Bank frena nuovamente l’Oleodotto dell’Africa Orientale, mettendo in crisi e a rischio di spodestamento il già contestato Presidente Yoweri Kaguta Museveni Rivitalizzare l’oleodotto Uganda-Tanzania e costruire la raffineria ad Hoima diventa un imperativo per permettere a Museveni di rimanere al potere
di

L’industria petrolifera porterebbe l’Uganda ad una crescita stimata tra il 10 e il 12% annui. Se non dovesse decollare l’opinione pubblica ugandese addosserebbe la colpa del fallimento a Museveni, rafforzando l’opposizione popolare già forte nelle principali città del Paese

Congo – Operazione Corridoio Est: FDLR sotto attacco Ucciso anche il nuovo Comandante Supremo delle FDLR. Prove della complicità dell’Uganda. L’operazione coinvolgerebbe il Burundi, dove pare ancora attiva l’agenda segreta in supporto del dittatore Nkurunziza della Comunità di Sant’Egidio
di

All’operazione parteciperebbero unità dell’Esercito e delle forze speciali ruandesi, una partecipazione tenuta segretissima dai governi di Kinshasa e Kigali. La Comunità di Sant’Egidio sarebbe anche coinvolta nel sostegno politico dei terroristi ruandesi FDLR

Uganda: Museveni blocca sul nascere la legge ammazza gay L’immediata reazione del Presidente è un segnale alla comunità internazionale che è da sempre molto critica nei confronti delle politiche discriminatorie verso le minoranze sessuali nel Paese
di

Le motivazioni ufficiali alla base della decisione sono le stesse che spinsero il Presidente Museveni a ostacolare a più riprese il ‘Kill the Gay Bill’ fin dalla sua prima presentazione al Parlamento, nel 2011

1 2 3 11