Navigazione: sicurezza

Sicurezza ‘allargata’ nel Mediterraneo: l’Italia al centro dell’Iniziativa ‘5+5’ La cooperazione Nord-Sud con gli Stati dell'area maghrebina. Rapporti consolidati e debolezze strutturali nel tempo del ‘Nuovo Terrorismo Insurrezionale’. Prospettive per il 2018
di

Malta, Algeria, Tunisia, Libia, Marocco, Mauritania, Portogallo, Spagna, Francia, Italia: ecco i Paesi dell’ Iniziativa ‘5+5’, riuniti dal 2004 in ‘formato Difesa’, nell’intento dichiarato di aumentare lo scambio di informazioni ed esperienze e la fiducia cooperativa al servizio della Sicurezza nel Mediterraneo occidentale.

Nelle fabbriche in Indonesia: lavoro minorile e standard di sicurezza inesistenti Decine di vittime dal rogo di una fabbrica: si chiedono le dimissioni degli esponenti politici ritenuti responsabili
di

I leader dei sindacati in Indonesia chiedono a gran voce le dimissioni di un Ministro del Governo dopo che un’altra fabbrica è andata a fuoco nei pressi di Jakarta sabato scorso; dal rogo 48 persone sono rimaste uccise, tra queste anche dei bambini. Le vittime rinvenute si trovavano tutte insieme in una struttura piccola e scomoda, di dimensioni decisamente insufficienti allo scopo. 

Migranti e terrorismo: gli italiani pronti alla forza? Insicurezza ed instabilità giustificherebbero l’uso della forza per più del 30% degli italiani: gli incubi dell’Italia di oggi secondo il sondaggio di IAI e LAPS
di

La nostra società appare sempre più intimorita e la maggiore severità di giudizio ne è probabilmente una conseguenza naturale. Nulla è più importante della sicurezza e della stabilità della Nazione. proprio questa continua instabilità va ad intaccare l’opinione che gli italiani hanno nei confronti della politica estera.

Ue: più cooperazione, più sicurezza Intervista alla Dott.ssa Nathalie Tocci (Direttrice IAI) e al Prof. Luigi Moccia (Roma Tre)
di

L’Alto Rappresentante per la politica estera e di sicurezza comune Federica Mogherini ha annunciato l’imminente lancio della cooperazione strutturata permanente (Pesco): “Per la fine di quest’anno sono convinta che il Consiglio lancerà una Cooperazione strutturata permanente, in modo che gli Stati membri possano unire le proprie forze e spendere meglio i budget per la difesa”.