Navigazione: SCP

Sudan: opposizione divisa lascia decidere alla popolazione Le forze rivoluzionarie di ALC al loro interno non riescono trovare un accordo sulle condizioni da sostenere nella trattativa con i militari, così passano la parola alla popolazione, ancora non si sa quando e come, mentre da oggi sciopero generale di 2 giorni
di

L’emergere delle due fazioni all’interno della direzione rivoluzionaria comporta il rischio che il movimento si frantumi. Eventualità a cui il TMC sta lavorando sotto banco, mentre rinsalda i rapporti con le monarchie arabe

Sudan: due poteri, l’uno contro l’altro, rischio di guerra civile Partiti di opposizione e SPA hanno creato un contro potere, il Transitional Council, formato solo da leader civili; se, come pare, i Paesi occidentali appoggeranno la giunta militare lo scontro sembra inevitabile
di

Vive le preoccupazioni delle diplomazie europee, in particolare Francia, Germania, Gran Bretagna e Italia, che hanno supportato al-Bashir e ora sembrano approvare la giunta militare, controllata dietro le quinte dal criminale di guerra Salah Gosh