Navigazione: Sanchez

Catalogna: continua il gioco delle sedie I secessionisti hanno sempre più fretta di investire un Presidente ed evitare le elezioni. Pronti a sostituire Sánchez con Turull, fuori prigione e più facile d’investire.
di

La situazione diventa questa: la CUP cede al e vota a favore; oppure Puigdemont si arrende, abbandona il seggio, cancella l’ultima connessione che lo collega al potere istituzionale nella regione e, rimanendo solo, con la posizione non ufficiale e onoraria di ‘President del Consell de la República’ in esilio.

I Jordi: la vera anima dell’indipendentismo della Catalogna Chi sono Jordi Sanchez e di Jordi Cuixart: cosa potrebbe significare l’arresto dei due ‘padri della patria’ catalana
di

I due Jordi sono agli occhi di tutti, il fattore di traino della forza indipendentista e della rivendicazione di autonomia. Sono forse essi stessi la forza, la propulsione che viene dal popolo, dalla società civile, che con la politica ha sempre meno a che fare. Se si comprende questo, si comprende chiaramente che al centro di tutto, non c’è Puigdemont, ma ci sono proprio loro.