Navigazione: Roma

Parigi, con i gilet gialli, brucia, e Roma? Parigi non è molto lontana da Roma. Anche gli attuali inquilini di palazzo Chigi, al pari di Macron, dispongono di un credito straordinario, che velocemente stanno dilapidando; e prima o poi l’opinione pubblica presenterà il conto
di

Governo incompetente e impotente, cementato solo da calcoli di politica politicante; opposizione inconsistente; e intanto si coglie il movimento di una opposizione priva di guida politica

Francia – Italia: destinazione ‘ Trattato del Quirinale ‘ Dopo il vertice Med-7, l' incontro a Roma tra Emmanuel Macron e Paolo Gentiloni. L' intervista a Jean Pierre Darnis
di

 E’ stato rilanciato il progetto di un ‘Trattato del Quirinale’ tra Italia e Francia, simile a quello dell’ ‘Eliseo’, firmato il 22 gennaio 1963 dal Generale De Gaulle e da Konrad Adenauer, tra Germania e Francia, e la cui stesura si dovrebbe concludere dopo la fine dell’ estate, quando verrà sottoscritto.

Vicoforte, l’altro Pantheon dei Savoia Le spoglie di Vittorio Emanuele III devono restare dove sono: così lo storico Ceccuti e l'architetto Ruffilli
di

Sono proprio due i  principali Pantheon dei Savoia?   Quello di Roma e quello di Vicoforte come sostiene Alessandro Sacchi, presidente dell’Unione Monarchica italiana? Oppure andrebbe considerato anche quello di Superga, che accoglie venti sepolture della dinastia, tra cui quella di Carlo Alberto?

Razzismo e calcio: una storia (anche italiana) La foto degli ultras della Lazio di Anna Frank con la maglia della Roma ha destato non poco scalpore ed è solo l’ultimo di casi più o meno eclatanti
di

L’individuazione dei singoli responsabili e una maggior sensibilizzazione nei confronti di queste tematiche sono ancora poco sufficienti al debellamento del fenomeno, ma saranno del tutto inutili se non verranno accompagnate da una nuova cultura sportiva e sociale

La diplomazia nella complessità del mondo liquido Parliamo di diplomazia con Giampiero Massolo, Presidente del Comitato Scientifico del Festival, nonché, già Segretario generale del Ministero degli Affari Esteri
di

Non esiste più lo spazio, non esiste più il tempo e tutto si verifica contemporaneamente in ogni luogo. In tutti questi c’è bisogno di qualcuno che veda la complessità dei fenomeni e che riesca anche a farne la sintesi, che riesca a mettere in comunicazione e a fare da tramite, ad unire i puntini.