Navigazione: Rocco Casalino

Giggino Di Maio: italiota ‘criminogeno’ e accattone cerca di nascondere la ‘manina’ Draghi, TAP e non solo: la perniciosa abitudine del ragazzo irresponsabile e vile: «vuttà ’a petrella e annasconnere ’a manella»
di

L’idea di costoro è che uno che si trova a gestire una funzione importante, e per di più internazionale, come quella, nel caso, di Governatore della Banca Centrale Europea, debba agire mai dimenticando di essere italiano, e cioè ‘favorendo’ l’Italia

Casalino fu vera gaffe? anche no, mentre pullulano gli arroganti e mancano i duri che sanno giocare Casalino sprovveduto non è, facile credere che abbia fatto tutto quello che ha fatto in piena coscienza, intendeva inviare un 'messaggio', e desiderava che quel 'messaggio' venisse identificato con lui
di

Tria infuriato chiarisce: «Le coperture e l’attribuzione delle risorse non spettano alle strutture tecniche ma sono una scelta politica», mentre Conte cerca di mettere una toppa che è peggio del buco, con Di Maio che palude, mentre comincia a stomacare più di uno

Rocco (Casalino) e i suoi fratelli(ni) sempre più inconcludenti e ipocriti Ci salvano, o ci provano, la Farnesina di Moavero e le Finanze di Tria, tutto il resto più che noia è pena, con i Casaleggio boys superpagati per diffondere veline e Conte di ritorno dalla passeggiata a Salisburgo
di

Conte di ritorno da Salisburgo si conferma l’uomo che ottiene ‘condizioni meramente potestative’; da Pechino Di Maio si conferma il fine economista del ‘debito … a babbo morto’