Navigazione: Repubblica Catalana

Le due giornate di Barcellona Oggi inizia la due giorni che si potrebbe concludere con la dichiarazione unilaterale di indipendenza, con un Puigdemont che guarda all'alba della Repubblica dall'orlo del burrone della crisi di Governo e lo stivale di Madrid pronto a calare sul terreno
di

Madrid: «Attacco contro lo Stato di diritto», «violazione del principio di legalità e di gerarchia normativa», questi sono i rischi che si affacciano sul percorso parlamentare del 155 proposto da Rajoy; Barcellona dichiarazione unilaterale dell’indipendenza con Ministri di Puigdemont pronti a dimissioni

Catalogna: quel gran pasticcio dell’indipendenza che, più che sospesa, è simbolica, anzi, giuridicamente inesistente La dichiarazione di indipendenza è stata firmata dalla maggioranza dei membri del Parlamento catalano, si, ma non ha validità giuridica in quanto firmata fuori nell’emiciclo, in una stanza adiacente. E non è un particolare
di

Questa mattina il Governo spagnolo deciderà quali misure in risposta, tra queste all’esame vi è il commissariamento della Catalogna. Una dichiarazione senza validità giuridica può essere considerata una ‘violazione della Costituzione?

Barcellona 6 ottobre 1934: quando la Catalogna si dichiarò indipendente I 'Fatti d'Ottobre' del '34 sono stati un'anticipazione di ciò che vediamo oggi?
di

L’idea alla base della dichiarazione di indipendenza del 1934 fu prima di tutto repubblicana: i promotori di quel gesto si consideravano a tutti gli effetti repubblicani, non indipendentisti catalani; in quest’ottica, l’indipendenza non era contro la Spagna in sé, bensì contro il Governo reazionario che si era instaurato a Madrid