Navigazione: rajoy

Catalogna: fumata nera logora ulteriormente l’indipendenza Intervista alla prof. Maria Elena Cavallaro (LUISS Guido Carli) e al prof. Jordi Pascual (Pompeu Fabra, Barcellona)
di

La risoluzione della crisi non può essere determinata da un pugno di ferro, e in questo momento Turull non rappresenta di certo una figura moderata. È auspicabile che il Governo centrale e il Governo locale tornino a dialogare, che si siedano intorno a un tavolo, e che promuovano un processo di revisione costituzionale. È solo questo il punto di partenza per risolvere la crisi

Catalogna: fra ipotesi di asilo politico e Tabarnexit Theo Fracken ha espresso la disponibilità del Belgio, poi smentita, di dare asilo politico a Puigdemont. Dall’altro lato, c’è chi si prepara a un’inaspettata contro-secessione
di

La curiosa proposta della ‘Plataforma por l’Autonomia de Barcelona’ di staccare l’area della città di Barcellona dalla Catalogna coinvolge ragioni politiche, culturali ed economiche: le stesse della propaganda indipendentista catalana

Catalogna: dichiarazione di indipendenza o atto eversivo? Fulco Lanchester, professore ordinario di Diritto costituzionale italiano e comparato dell’Università “La Sapienza" di Roma, commenta la proclamazione della Repubblica da parte del Parlamento catalano
di

La votazione è stata a scrutinio segreto e la mozione è stata approvata con 70 voti a favore, 10 contrari e 2 schede bianche. Il premier spagnolo, Mariano Rajoy, ha definito il voto “un atto criminale”.

Catalogna: ‘L’indipendenza è in mano ai catalani’ Intervista al politologo Josep Costa, dell’Università di Pompeu Fabra: 'Le mobilitazioni sociali giocano una carta molto importante che può essere addirittura determinante'
di

‘L’unico dubbio risiede nella capacità, o meno, del Governo catalano di controllare tutto il territorio. Nè mi aspetto alcun tipo di violenza sociale. Gli unici timori la condotta della Polizia statale, in linea con le misure adottate il 1-O, o le reazioni da parte di gruppi di estrema destra contrari all’indipendenza’

I Jordi: la vera anima dell’indipendentismo della Catalogna Chi sono Jordi Sanchez e di Jordi Cuixart: cosa potrebbe significare l’arresto dei due ‘padri della patria’ catalana
di

I due Jordi sono agli occhi di tutti, il fattore di traino della forza indipendentista e della rivendicazione di autonomia. Sono forse essi stessi la forza, la propulsione che viene dal popolo, dalla società civile, che con la politica ha sempre meno a che fare. Se si comprende questo, si comprende chiaramente che al centro di tutto, non c’è Puigdemont, ma ci sono proprio loro.