Navigazione: populismo

Brexit docet: la bestia è tra noi La folla indistinta aizzata da beceri politicanti è la bestia che rischia di azzannarci tutti. La separazione continua, tra il popolo vero, cioè la gente, e chi governa è sempre più ampia. Da ciò derivano ovunque rivolte popolari e populismi. Si, il popolo senza mediazioni è una brutta bestia
di

I politicanti non riescono più a gestire la situazione e ricorrono al ‘popolo’, alla folla indistinta. In Italia assistiamo esattamente a questo. Il nuovo ‘ghe pensi mi’ convoca piazze sterminate per dire alla gente di rovesciare il Governo, di urlare, di protestare, di odiare

Catalogna: indipendentisti o populisti? e la Spagna si radicalizza Inizia avanzare un pensiero che da Bruxelles a Madrid sta insinuandosi nell'establishment: e se fosse solo populismo? E se il populismo fosse solo l’autoassoluzione di una politica malata?
di

Individuata la ‘malattia’ serve ideare una risposta alle istanze che stanno alla radice del conclamarsi della malattia. Madrid, ma anche Barcellona, come per altro buona parte degli altri malati d’Europa, non sembrano ancora rendersi conto della necessità di provare applicarsi nella ricerca e nella preparazione dell’antidoto

Voce grossa di Salvini: fumo senza arrosto Ma il Governo verde-giallo è destinato a durare perchè l'opposizione, come i populisti al potere, sono sostanzialmente impotenti, non hanno visione, non hanno idee
di

In questi anni si è perduta la cultura diffusa, oggi si scontano  ragionamenti ‘autistici’, senza dialogo, senza ricordo e conoscenza del passato, senza fiducia nel  futuro, oppressi e spaventati dal presente. Una notte della ragione che sarà lunga e tormentata