Navigazione: Paolo Savona

L’Europa ci ha messo la patata bollente in mano Anzi, l’ha messa nelle mani di Conte e Tria in particolare, del Governo in generale. La politica non è fare oggi per domani, ma fare oggi per i prossimi venti anni: non è roba per voi gialloverdi, temo, ma provateci o andatevene ... in fretta, la gente soffre!
di

L’Europa siamo noi, noi che isolati nei confini degli Stati nazionali saremmo ridotti alla miseria o alla irrilevanza. Distruggere questa immensa potenzialità equivale a suicidarsi. Non esiste un’altra via che non sia un rafforzamento massimo dell’Unione

Conte, Salvini, Di Maio: Nuntereggae più! firmato Paolo Savona, e gli italiani sottoscrivono Gli italiani stanno dimostrando con i fatti, e non lo dicono ancora, di credere sempre meno a questo Governo; Savona lo ha capito, raccolto, espresso, e non è detto che sia proprio lui a pagare il funerale al Governo
di

Siamo a questo punto ad un momento di svolta, propiziato anche, credo, dalla larghissima sovraesposizione dei politici attualmente al Governo e dalla ossessiva e invadente propaganda attraverso i social

La UE si fa dura, Salvini, Di Maio, Conte pensano di avercelo duro, ma … O si accettano almeno alcune delle richieste di Bruxelles o non c’è più margine; l’Ungheria ci bacchetta e anche Juncker schiaffeggia Conte che lo vuole incontrare rispondendogli che ha altro da fare e se ne riparla a fine settimana
di

L’Europa, cioè tutti i popoli europei, ci dice: se volete essere parte di questa grandissima avventura, seguitene le regole che voi stessi avete contribuito a creare, datevi da fare per cambiarle se volete, ma, se no, quella è la porta

Europa? Chissenefrega! Salvini si prepara alla spallata finale I 18 Paesi dell'Eurozona, tutti, unanimi, nessuno escluso, hanno respinto la proposta di bilancio dell'Italia, magari un dubbio lo si potrebbe coltivare. Invece no. Perfino Di Maio ha capito di essere finito in un cul de sac
di

Aspettare, attirare i grillini in un terreno infido, lasciare che si auto-logorino, e poi sferrare alla fine il colpo finale, e mietere dai pentastellati, da Forza Italia, da un ‘centro’ che non trova sbocchi. Il tutto a gennaio

Cambiamento e vergogna: ‘manine’ e condono Un fine settimana che fa vergognare l’Italia: Moody’s che ci declassa e i ‘governanti’ se ne fregano, tutti intenti a cercare la ‘manina’ e a modificare un decreto che manco avevano letto
di

Salvini sbraita contro Macron che ci rimanda indietro dei migranti ‘espatriati’, Macron si scusa e il giorno dopo ce ne manda altri tre o quattro, Salvini che fa? manda le pattuglie della Polizia a sorvegliare i sacri confini …

Salvini e Di Maio: loro ‘tirano dritto’ e vanno in guerra, a noi chiedono di pagare Tecnici disinformati, Istituzioni ‘cattive’, tutti gli altri hanno torto, loro ragione e sfidano il mondo intero, a noi chiedono di investire sulla loro follia
di

Il Governo cerca di svicolare, parlando di trattative con la UE, di entità ostili, per ottenere che gli italiani sottoscrivano, patriotticamente, il debito pubblico italiano. Poi, se la cosa non funziona, chi ha acquistato si trova carta straccia in mano