Navigazione: Olimpiadi

Olimpiadi Invernali: Vancouver 2010, record di ori per il Canada Le temperature quasi primaverili che si ebbero nel periodo dei giochi (12-28 febbraio 2010) rendevano pericolosissimo il budello dello slittino. La sorte si accanì con Nodar Kumaritashvili
di

Ci fu un notevole indebitamento pubblico per l’organizzazione dei giochi.Oltretutto, tra misure di sicurezza strettissime e paura dell’epidemia di influenza che in quel momento gettava nel panico il mondo (la famosa “febbre suina”) la vita nei vari villaggi olimpici non era certo semplice.

Olimpiadi Invernali: Salt Lake City 2002, i giochi degli scandali Tra una serie di squalifiche prima e dopo le gare per doping e lo 'skategate', uno scambio di favori per far vincere la coppia russa nella gara di doppio e quella francese nella gara di danza
di

Peccato, perché di belle storie sportive da raccontare alla fine ce ne sono state. Ma – già a partire dall’ assegnazione di queste olimpiadi alla città dello Utah – di corruzioni, squalifiche per doping, e malversazioni varie ce ne sono state troppe.

Olimpiadi Invernali: Pyeongchang 2018, pronti i controlli antidoping «Ogni atleta che fa bene ad un Games sa che verrà testato alla fine della competizione, ma faremo oltre 1.000 test in competizione e oltre 1.400 test fuori competizione»
di

In tutto, dal 1 aprile 2017 al 31 gennaio 2018, circa 16.000 controlli antidoping, su 6000 potenziali atleti olimpionici invernali provenienti da più di 60 paesi, sono già stati effettuati prima dell’ inizio dei Giochi di Pyeongchang.