Navigazione: Nkurunziza

Congo: un socio in affari difficile da liquidare L’offensiva contro le FDLR, ben armate da Francia e Burundi, si sta rivelando difficile, ma la sconfitta è essenziale per la spartizione dei minerali decisa dal trio Kabila-Museveni-Kagame
di

I milioni che genera il traffico dei minerali congolesi sono funzionali al rais per il mantenimento della Presidenza per questo serve liquidare gli ex soci d’affari nell’est del Paese e sconfiggere la Chiesa cattolica

Rwanda e Francia ai ferri corti sul Genocidio del 1994 Kigali rompe di fatto le relazioni con Parigi e nei due Paesi ora non esistono reciproche rappresentanze diplomatiche
di

L’alt ricevuto da Macron serve per tamponare un pericoloso trend sorto negli ultimi due anni che rischia di creare un terremoto politico a Parigi indebolendo la struttura coloniale tuttora esistente che si basa su crimini e sfruttamento dei popoli africani per mantenere benessere e democrazia nel Paese della Marsigliese