Navigazione: musica

La musica che in Uzbekistan non ha più futuro Nel Paese dell’Asia centrale i cantanti hanno bisogno di una licenza per esibirsi che adesso può essere ritirata anche per un solo tatuaggio fuori posto o per una frase non gradita alle autorità
di

Una delle ultime perle del governo uzbeko, del nuovo corso Mirziyaev, è il provvedimento che obbliga i cantanti, durante le esibizioni o nei video promozionali, a non diffondere elementi contrari alla cultura e alle tradizioni dell’Uzbekistan.

Arabia Saudita: investimento record nell’ intrattenimento 64 miliardi di ollari in 10 anni. L' obiettivo è risollevare e diversificare l’ economia
di

Questo è quanto annunciato da Ahmad bin Aqeel al-Khatib, capo dell’ Autorità generale per l’intrattenimento che supporta il programma di Realizzazione della Visione della qualità della vita, mettendo in campo strategie che contribuiscono allo sviluppo dell’industria dell’intrattenimento nel Regno

Perché il terrorismo colpisce i concerti? Intervista a Marco Lombardi, docente dell'Università La Cattolica e esperto di terrorismo internazionale
di

‘Fra i motivi che spingono Daesh ad agire, vi è senza dubbio l’obiettivo di attaccare i luoghi del piacere, Las Vegas era stata indicata fra questi, o colpire i Kufur, gli infedeli, per impaurirli nella loro quotidianità. Dunque, narrative molto differenti che vanno a colpire un pubblico differenziato e segmentato’