Navigazione: morti

Nelle fabbriche in Indonesia: lavoro minorile e standard di sicurezza inesistenti Decine di vittime dal rogo di una fabbrica: si chiedono le dimissioni degli esponenti politici ritenuti responsabili
di

I leader dei sindacati in Indonesia chiedono a gran voce le dimissioni di un Ministro del Governo dopo che un’altra fabbrica è andata a fuoco nei pressi di Jakarta sabato scorso; dal rogo 48 persone sono rimaste uccise, tra queste anche dei bambini. Le vittime rinvenute si trovavano tutte insieme in una struttura piccola e scomoda, di dimensioni decisamente insufficienti allo scopo. 

Colombia: la fragile tregua tra FARC e Governo Il disarmo è avvenuto ma c’è forse un progetto per deviare il processo di pace?
di

Una pace duratura in Colombia è un qualcosa che richiederà degli sforzi innegabilmente enormi. Credere che questi primi segnali positivi abbiano spianato il percorso e reso il processo facile, vuol dire fraintendere, in realtà, la situazione. Sarebbero non meno di 24 i membri legati alle FARC rimasti uccisi da Maggio. Le preoccupazioni fanno riemergere ricordi passati.

Venezuela e sanzioni sul petrolio: perché sì e perché no
di

Le cause delle sanzioni al petrolio: inadempienza dei debiti venezuelani, collasso degli investimenti interni e nella produzione di petrolio, agitazioni dei cittadini, flussi di rifugiati lungo i confini del Paese ed un taglio del supporto finanziario del Venezuela verso Cuba e Haiti che, a sua volta, potrebbe far aumentare i flussi migratori verso gli Stati Uniti”.

Probabile aumento dei prezzi dei carburanti, perdite di posti di lavoro nel settore e un freno per le maggiori raffinerie. Queste le altre conseguenze probabili da considerare. Inoltre, una diminuzione nelle esportazioni, potrebbe far crescere i prezzi del petrolio mondiali e rafforzare la posizione di Russia e Iran.

Kenya, dove la salute è roba per ricchi
di

“Abbiamo i pazienti su per i muri, non sappiamo più dove metterli. In Africa la salute è un privilegio; o hai i soldi per permetterti un’assicurazione sanitaria, quanto meno, oppure non hai nessun diritto”