Navigazione: migranti

Che differenza c’è tra Minniti, Salvini e Di Maio? Dalla lettera di Zingaretti al ‘Corriere’, alla Commissione Segre, fino al Memorandum Italia-Libia: ennesime prove della assurda e sconcia ipocrisia di questo Paese, o almeno di coloro che lo rappresentano in Parlamento
di

Vogliamo uscire dalla porta di casa, o almeno affacciarci alla finestra, e guardare dov’è il mondo, e magari cercare di viverci e operarci dentro, piuttosto che approfittare di qualche buchino comodo per sistemarci e sopravvivere?

Difficile fare il bene: aiuti umanitari sotto attacco L'azione umanitaria è sotto attacco in tutto il mondo. Le difficoltà di portare gli aiuti ai bisognosi da conseguenza involontaria a arma di guerra utilizzata per scopi politici o militari
di

Il Center for Strategic and International Studies (CSIS) ha realizzato un importante dossier sulle difficoltà all’accesso all’aiuto umanitario: dai ritardi burocratici agli attacchi contro civili che cercano rifugio e soccorritori

Signor Conte, come si permette? Davvero non si vergogna? L’intervista a ‘Repubblica’ sui migranti è inaccettabile, insopportabile. Chi era al Governo nell’ultimo anno? chi ha accettato e sottoscritto tutte le ‘porcate’ fatte dal suo Governo l’anno scorso?
di

«Sono consapevole che molti sono in condizioni difficoltose nei centri di detenzione in Libia», dice. ‘Situazioni difficoltose’? Ma scherza? come si permette di parlare così di gente che viene torturata, ammazzata, stuprata, derubata, ricattata …

Gentiloni, bilancio, migranti: Order, order! please La polemica sui poteri di Gentiloni, le illusioni sul bilancio, la revisione di Dublino: fare parte dell’UE implica essere parte di un sistema ampio e complesso, vogliamo fare lo sforzo di comportarci da persone serie e consapevoli delle regole?
di

Ora sarebbe semplicemente logico che l’Italia dimostrasse a sé stessa e all’Europa di essere un Paese civile, che conosce e rispetta il sistema UE e le sue regole, non dissimili da quelle di un qualunque Stato

1 2 3 32