Navigazione: Marawi

Il Giappone fornisce alle Filippine quattro sistemi radar contro pirateria e ISIS La pirateria colpisce duramente nelle acque del Sud Est asiatico, i due Paesi si coalizzano nel nome di interessi comuni
di

Non è sfuggito certo il fatto che Tokyo voglia riannodare e soprattutto rafforzare i legami con Manila sia nel campo dell’Economia sia in quello della Sicurezza nell’ambito di una più vasta strategia nipponica volta a contrastare l’ombra ingombrante, massiccia ed onnipresente della Cina

Filippine: fine della battaglia per Marawi. Ma con l’ISIS? La popolazione prova a tornare alla normalità, che comporta anche lezioni ai bambini su come riconoscere ed evitare le mine e le armi inesplose
di

Ora che Marawi è stata liberata, inizia una sorta di battaglia delle idee: ‘L’estremismo violento contro il rispetto e la costruzione della pace e del bene comune; il radicalismo islamico contro il dialogo, la convivenza e un modello sociale inclusivo’

Estremo Oriente: lo Stato Islamico avanza?
di

L’obiettivo finale è lo stesso, stabilire un Califfato e un territorio su cui far rispettare la Sharia, però, non è un gruppo direttamente controllato, né direttamente amministrato dalla leadership dello Stato Islamico. Il Sud-est asiatico, oggi, rappresenta un nuovo mercato per il radicalismo islamico, qualcosa che non si era visto prima e che garantisce un bacino per il reclutamento, nonché, una potenzialmente una via di fuga.

Sud Filippine, è guerra contro lo Stato Islamico
di

Il Fronte Moro ha siglato accordi con il Governo Centrale al fine di definire la pace, abbandonando le proprie ambizioni separatiste e tornando a favore dell’idea dell’autonomia. Però, alcuni piccoli gruppi di separatisti più accesi e duri, compreso il Maute e Abu Sayyaf, hanno rifiutato tutti i negoziati e hanno deciso di passare al fronte unico costituito dall’ISIS.