Navigazione: mafia

De Crescenzo, il napoletano di coraggio che rideva in faccia alla mafia Ci vuole moltissimo coraggio e onestà intellettuale, perché quella frase non solo mette chi la dice in pericolo, ma perché è tutto fuori che ‘politically correct’, si mette contro anche i benpensanti, la Polizia, lo Stato ... gli ‘intellettuali’, magari stoici
di

Dopo Andrea Camilleri, anche lui. Sembra quasi che si stia per lasciare sguarnito il campo dell’umanità, a vantaggio di quello della seriosità e della disumanità. Per un napoletano come me, quasi la fine della storia

Riciclaggio: le modalità operative nella UE ‘Ndrangheta leader nel settore della droga, un vero e proprio 'utilitarismo mafioso'. A colloquio con Luigi Ciro de Lisi, Generale della Guardia di Finanza
di

'La mafia cerca di mettere in atto tutte quelle operazioni che possano rendere un profitto, non tralasciando le truffe: è il cosiddetto utilitarismo mafioso. Rispetto a tali operazioni, purtroppo, oggi si assiste anche ad una partecipazione attiva degli imprenditori. E poi con i bitcoin occhio al cripto-pizzo'

[purchase_link id="268564" style="button" color="red" text="Acquisto"]


Se preferisci non acquistare il singolo PDF ma entrare nella nostra Membership (Memberhip Mensile, Membership Annuale, Membership Semestrale e Membership Trimestrale) utilizza i seguenti bottoni.
Accedi Registrati al Membership
Passaggio a Est: l’Italia come hub dei flussi criminali internazionali Interessi comuni, mobilità e interconnessione nei traffici illeciti che collegano i Balcani al Caucaso. La proposta di Franco Roberti, Procuratore Nazionale Antimafia. Prosegue il viaggio con Alessio Postiglione, giornalista e co-autore di ‘Sahara, deserto di mafie e jihad’.
di

Lo scorso settembre, nel porto di Gioia Tauro sono stati sequestrati 218 kg di cocaina di alta qualità. Un blitz come tanti, verrebbe da dire, che ha anticipato l ‘Operazione Mangiafuoco’, conclusa a fine novembre con l’arresto di 21 persone tra Enna e Catania.

ISIS: da Stato a mafia
di

Molti analisti si sono concentrati sull’evoluzione delle tattiche militari e della strategia che lo Stato Islamico perseguirà, ma per poter affrontare e sconfiggere il sedicente Califfato è essenziale, secondo Mansour, capire come il suo modello finanziario cambierà, ed ha già iniziato a cambiare.

Totò Riina: la Costituzione vale anche per lui
di

Eugenio Albamonte: la sentenza è la prova che lo Stato è più forte della mafia. Che la Cassazione riesca a porre un tema umanitario rispetto a un soggetto che ha dimostrato con la sua condotta criminale il massimo della disumanità rende quasi orgogliosi di una giustizia che riesce a ragionare in termini di diritti