Navigazione: Libia

Libia, petrolio e Saif Al-Islam Gheddafi, lui è la nuova era mediorientale Con Michele Marsiglia, Presidente di FederPetroli Italia, proviamo a capire il messaggio contenuto nell’endorsement di Haftar in favore del figlio del rais, ma anche gli equilibrii che si stanno riorganizzando in Libia
di

Haftar in questo momento è diplomatico,Questo ragazzo, che spero di poter incontrare quanto prima, sa come funziona la Libia e le Autorità politiche ed economiche di Governo. Sto attendendo un via per partire per Tripoli, dove aziende italiane e maltesi si confronteranno per decidere i prossimi investimenti in Libia

Signor Conte, come si permette? Davvero non si vergogna? L’intervista a ‘Repubblica’ sui migranti è inaccettabile, insopportabile. Chi era al Governo nell’ultimo anno? chi ha accettato e sottoscritto tutte le ‘porcate’ fatte dal suo Governo l’anno scorso?
di

«Sono consapevole che molti sono in condizioni difficoltose nei centri di detenzione in Libia», dice. ‘Situazioni difficoltose’? Ma scherza? come si permette di parlare così di gente che viene torturata, ammazzata, stuprata, derubata, ricattata …

Rwanda: porte aperte agli immigrati detenuti in Libia e Niger L’iniziativa va controcorrente rispetto alle politiche europee, ed è stata ideata dal Presidente Paul Kagame anche per rafforzare il prestigio internazionale del suo Paese, che accederà così ai fondi della UE per gestire la crisi umanitaria degli immigrati in Libia
di

Il Governo ruandese si ‘rifà la faccia’ dopo lo scandalo dei deportati africani da Israele, avvenuto nel dicembre 2017. I migranti documenti d’identità e potranno lavorare e accedere ai servizi sociali

Carne da macello mercenaria e società di lobby nella guerra in Libia 1.000 membri della famigerata Rapid Support Forces (RSF) del Sudan sono arrivati nella Libia orientale, unendosi ai ranghi dell'Esercito Libico Nazionale (LNA) di Khalifa Haftar, a protezione delle installazioni petrolifere
di

Le società di lobby, in prima linea la canadese Dickens e Madson, dietro questo invio di truppe mercenarie, Dagolo, vice capo del giunta militare sudanese, detto ‘Hemeti’, dietro la trattativa

1 2 3 29