Navigazione: letteratura

Camera con vista trent’anni dopo Il regista James Ivory racconta il suo amore per Firenze e per la letteratura: “Oggi vedo molti turisti ma la città regge bene”
di

Per me, girare Camera con vista è stata l’occasione che aspettavo per tornare in Italia, paese che già conoscevo e amavo, essendo stato a Venezia, Roma e Bologna. Una meraviglia lavorare e vivere fianco a fianco con la gente del luogo. Quando in questi giorni sono tornato qui, mi sono commosso e mi sento toccato dal fatto che voi ci siete.