Navigazione: ISPI

Siria: le mani dell’Iran su Aleppo Qual è il ruolo di Teheran in Siria? E come deve esser interpretato il suo impegno nella città? Intervista ad Annalisa Perteghella, analista per l’ISPI ed esperta in Medioriente
di

‘Lo scopo è quello di cercare di ricostruire lo Stato siriano nella sua integrità. Così facendo, Teheran mira a ad assicurarsi un alleato nella regione. In alcune zone, poi, l’Iran sta mettendo in atto una politica demografica di ripopolamento, sostituendo la popolazione sunnita rifugiatasi all’esterno del Paese con popolazione sciita’

Libia 2018: cosa aspettarsi nell’anno delle elezioni? Con Arturo Varvelli, (Analista Senior ISPI) facciamo il punto sulla situazione attuale e sugli scenari futuri della Libia
di

‘Per avere una piena democrazia non sono sufficienti libere elezioni ma è necessaria tutta una serie di cautele e di bilanciamenti che non sono presenti attualmente in Libia: Haftar è consapevole che far deragliare il processo democratico conduce il Paese tra le sue braccia; o quanto meno questa è la sua speranza, la sua strategia’

Ohibò! la politica estera fa notizia in Italia! parola dell’ISPI Come, quanto e perché la geopolitica è entrata nella dieta informativa dell’italiano. C’è lo spiega Arturo Varvelli, ricercatore e Direttore del Programma per il nord Africa dell’ISPI
di

Tre fasce d’età si interessano all apolitica internazionale, i giovani e gli adulti dai 25 ai 34 anni, e gli over -55. Crescono i diciottenni. Nel 2016, il 26% degli italiani si interessava alle notizie internazionali, mentre quest’anno si è registrata una crescita dell’8%, che vede, quindi, il 34% del popolo italiano interessato a riguardo.

Xí Jìnpíng e il nuovo Impero Cinese Il crescente potere del Presidente Xí e le prospettive cinesi
di

L’aspetto che balza maggiormente agli occhi, è stato l’inserimento, nel corso del Congresso, del cosiddetto ‘Pensiero di Xí Jìnpíng del Socialismo Cinesi nella Nuova Era’ nello Statuto del PCC; il riferimento esplicito al nome di Xí, dunque, lo mette a fianco dei due principali personaggi politici della storia della Repubblica Popolare Cinese: Máo e Dèng

La diplomazia nella complessità del mondo liquido Parliamo di diplomazia con Giampiero Massolo, Presidente del Comitato Scientifico del Festival, nonché, già Segretario generale del Ministero degli Affari Esteri
di

Non esiste più lo spazio, non esiste più il tempo e tutto si verifica contemporaneamente in ogni luogo. In tutti questi c’è bisogno di qualcuno che veda la complessità dei fenomeni e che riesca anche a farne la sintesi, che riesca a mettere in comunicazione e a fare da tramite, ad unire i puntini.

Gli sbarchi fantasma dei tunisini in Sicilia Il fenomeno non è nuovo e la Procura della città di Agrigento sta indagando per capire dove finiscano i migranti e se ci sia un eventuale basista che li aiuti
di

Il governo tunisino sta effettuando delle attività di contrasto per tentare di bloccare il flusso migratorio clandestino. Tra le misure annunciate, vi sarà il rafforzamento del dispositivo di controllo lungo le coste da dove, solitamente, partono i migranti che giungono in Italia