Navigazione: Iraq

Suleimani, l’arciduca Francesco Ferdinando del Medio Oriente? Qassem Suleimani è la vittima eccellente che potrebbe far deflagrare lo scontro tra Iran e Stati Uniti. La sua uccisione, voluta dal capo della Casa Bianca, potrebbe segnare l’inizio di una guerra per i giacimenti petroliferi della regione da parte degli Usa
di

Il generale «era solo il volto della Repubblica islamica», «il volto della loro strategia, ma la loro strategia va oltre lui». L’Iran di sicuro risponderà duramente, «in Iraq e probabilmente in Siria e nell’intera regione»

Iraq, prigione ISIS a cielo aperto Per togliere le castagne dal fuoco all’Occidente, Baghdad dovrebbe farsi carico di incarcerare e processare i foreign fighters in custodia alle Syrian Democratic Forces. E’ l’ipotesi francese sostenuta da altri governi europei e dagli USA
di

Crisis Group propone: rimpatriare subito donne e bambini, per gli uomini bisognerà trovare una soluzione, sia pure non perfettamente corretta eticamente, ma almeno concreta, appunto in Iraq

Quei due Presidenti autoproclamati e i dossier del ‘New York Times’ che c’entrano? Dall’Asia all’America Latina le proteste infiammano due continenti. Il ‘New York Times’ pubblica due esclusive che certamente creano mal di pancia a Teheran e Pechino
di

Perchè questi dossier sono usciti proprio ora? E: perché proprio ora si riescono sfondare i sigilli di due tra i più blindati governi al mondo? A chi fa gioco? E se questi documenti si fossero voluti far uscire?

All’Iran sta mancando benzina nel motore del potere Le manifestazioni in Iraq e Libano dimostrano che Teheran non riesce più a controllare quella rete di influenze e di potere che lo hanno portato alla guida del Medio Oriente sciita. Le finanze che sostenevano il potere stanno venendo meno
di

Teheran e i suoi delegati, leggasi Hezbollah, il partito degli sciiti filo-iraniano non sono riusciti a tradurre le vittorie militari e politiche in una visione socioeconomica; la narrativa della resistenza iraniana non ha messo cibo sul tavolo

Venezuela: ecco l’‘astratta operazione’ USA di conquista del petrolio di Maduro Michele Marsiglia, Presidente di Federpetroli Italia ci spiega cosa succede dietro la cronaca venezuelana: “Situazione simile a Usa-Iraq nell’era di Saddam Hussein”, “più petrolio venezuelano in America con percorso obbligato: come se gli Stati Uniti acquistano greggio a prezzo scontato, imponendo le sanzioni su altri
di

“Assisteremo ad una rivoluzione delle agreement economici-commerciali sul piano internazionale. Guaidò: un ‘dipendente’ della Casa Bianca, ma gli operatori economici internazionali non stanno valutando positivamente questo fattore, e neanche le aziende petrolifere”

1 2 3 20