Navigazione: indipendenza catalana

Catalogna: dichiarazione di indipendenza o atto eversivo? Fulco Lanchester, professore ordinario di Diritto costituzionale italiano e comparato dell’Università “La Sapienza" di Roma, commenta la proclamazione della Repubblica da parte del Parlamento catalano
di

La votazione è stata a scrutinio segreto e la mozione è stata approvata con 70 voti a favore, 10 contrari e 2 schede bianche. Il premier spagnolo, Mariano Rajoy, ha definito il voto “un atto criminale”.

Catalogna: arriva l’Indipendenza (forse), non trova più i secessionisti Oggi il Parlament, al quale Puigdemont ha passato palla, potrebbe votare l’Indipendenza; prime defezioni tra i secessionisti, questa notte dimissioni del Ministro della Cultura, Santi Vila
di

27 ottobre 2017 nascita della Repubblica di Catalogna e contestuale commissariamento della Generalitat de Catalunya? E’ possibile. Intanto è crisi di governo con l’uscita dall’Esecutivo del leader dei moderati causa le «recenti evoluzioni e decisioni che il Presidente Puigdemont sarà costretto a prendere nelle prossime ore»

Catalogna, l’insostenibile maledetta assenza europea L'incapacità dell'Unione Europea di avanzare una risposta alla crisi catalana espressione dello scontro in atto a Bruxelles e in tutta Europa stato di diritto e democrazia partecipativa
di

Barcellona è hub vibrante di innovazione democratica da metabolizzare da parte della UE; la capacità di gestire la complessità di una nuova politica che si sta imponendo in Europa è essenziale a Madrid e Barcellona come a Bruxelles

Catalogna, Puigdemont-Rajoy partita tra attendisti Sembra solo una delle più classe commedie degli equivoci, invece è tutto vero e niente accade senza che abbia avuto un certo approfondimento di strategia politica
di

Sono i tempi, in questa delicata partita a scacchi tra Madrid e Barcellona, l’elemento determinante e sarà assordante ciò che accadrà in un relativo silenzio. Rajoy sa di avere un nemico invisibile perché indefinibile, ma concreto, esistente, reale: il popolo è il suo più grande avversario

Catalogna: quel gran pasticcio dell’indipendenza che, più che sospesa, è simbolica, anzi, giuridicamente inesistente La dichiarazione di indipendenza è stata firmata dalla maggioranza dei membri del Parlamento catalano, si, ma non ha validità giuridica in quanto firmata fuori nell’emiciclo, in una stanza adiacente. E non è un particolare
di

Questa mattina il Governo spagnolo deciderà quali misure in risposta, tra queste all’esame vi è il commissariamento della Catalogna. Una dichiarazione senza validità giuridica può essere considerata una ‘violazione della Costituzione?