Navigazione: India

USA – Cina: è guerra tecnologica! Una guerra fredda tecnologica tra Stati Uniti e Cina che, di fatto, investe tutto il mondo si sta combattendo, solo in parte davanti ai nostri occhi. Ne parliamo con il consulente politico Ross Feingold
di

“I governi, sia di sinistra sia di destra, e nelle democrazie come nei Paesi autoritari, sono desiderosi, piuttosto che riluttanti, di utilizzare tecnologie che facilitino il facile monitoraggio dei propri cittadini o degli stranieri”

India: quando la diaspora fa la differenza I 13 milioni di indiani residenti all’estero con diritto di voto sono l’elemento che caratterizza le elezioni indiane; per la gran parte sono pro-Modi, ma l’opposizione cresce
di

Fanno propaganda sia nei Paesi di residenza che tornando in patria, raccolgono fondi per i partiti, e oramai la voce della diaspora è diventa molto importante perché modella l’opinione pubblica e dunque l’immagine dell’India all’estero

India: Kashmir e Jammu, è stata di nuovo accesa la miccia? La promessa di Modi di cancellare lo statuto di regione speciale della regione del Jammu e Kashmir ha infiammato nuovamente l’India, ma sembra pura propaganda nazionalista. Ne parliamo con Stefania Benaglia analista IAI
di

“Una possibile soppressione dello status è molto difficile che si avveri, dato il fortissimo impatto che potrebbe avere a livello interno. La stessa visione di un’India come terra madre di diverse religioni sarebbe compromessa”

Chabahar e Gwadar, l’ombelico dell’Asia occidentale Una guerra economico-politica si sta combattendo tra Iran e Pakistan con al centro i porti di Chabahar e Gwadar; business e strategia politica. Ne parliamo con Raffaele Mauriello e Sabir Badal Khan
di

L’Iran ha dato la completa gestione del porto di Chabahar all’India, interessata al porto in chiave anti-cinese, ma la Cina deve per forza passare dall’Iran se vuole realizzare la Via della Seta, e non solo, anche per essere in Siria

La Thailandia che si avvicina al voto La mossa del Re di bloccare la candidatura della sorella per alcuni è per smarcarsi dai militari e ribadire chi comanda nel Regno. La scena politica nazionale si muove incerta, nervosa e piena di dubbi
di

Intanto, i politici riflettono sul peso della decisione del Sovrano di stoppare sua sorella dalla discesa in campo a favore del fronte popolare per un partito promanazione chiara dell’ex Premier Thaksin Shinawatra.

1 2 3 16