Navigazione: ia

Intelligenza artificiale: i passi dell’UE Il piano istituzionale europeo e le pratiche per l'implementazione dell'I.A.
di

Per comprendere meglio quale sia la strategia dell’Unione europea rispetto all’Intelligenza artificiale, abbiamo intervistato Ida Cortoni, docente di Sociologia dei processi culturali e comunicativi, con esperienze di ricerca specifiche sul tema della digitalizzazione, presso l’Università di Roma La Sapienza, e Nicola Gatti, docente di Computer Science presso il Politecnico di Milano, vincitore nel 2011 del premio 'AIxIA Marco Somalvico 2011', ogni anno assegnato al miglior giovane ricercatore italiano in Intelligenza Artificiale.
[purchase_link id="268607" text="Acquisto" style="button" color="red"]


Se preferisci non acquistare il singolo PDF ma entrare nella nostra Membership (Memberhip Mensile, Membership Annuale, Membership Semestrale e Membership Trimestrale) utilizza i seguenti bottoni.
Accedi Registrati al Membership
Quali sono i maggiori produttori di armi dotate di intelligenza artificiale? Oggi l'intelligenza artificiale è usata anche nel settore militare, USA, Cina e Russia sono diventati i principali Paesi produttori di queste tecnologie
di

Le aree di applicazione dell'intelligenza artificiale sono vaste e riguardano: il settore aerospaziale, il campo medico, la robotica, la domotica ed oggi anche il settore militare. A questo proposito, le grandi potenze mondiali, quali USA, Cina e Russia, stanno investendo ingenti capitali per produrre armi tecnologiche in grado di essere utilizzate in un conflitto armato.

You must first purchase a membership level before purchasing this content.

Click here to choose a membership level.