Navigazione: Hacker

Singapore sotto pesante attacco degli hacker Ben 127 gruppi bancari differenti, la settima Nazione più ricca del Mondo è nel mirino di hacker aggressivi e potenti. Lo scorso mese si è venuti a conoscenza di una vasta operazione che ha sottratto dati di 70.000 clienti di Sanità pubblica
di

La Scurity Investors Association di Singapore ha anche reso noto che gli hacker hanno sottratto i dati personali di 70.000 membri nel 2013. La ricca Singapore, si trova così, esposta al grande rischio di essere denudata e ricattata da hacker spietati e pronti a tutto. Allo stesso tempo, il Governo ha anche stoppato tutti i progetti connessi con la cosiddetta Smart Nation, una iniziativa che prevedeva di portare Singapore entro il 2023 ad una connessione per transazioni online per il 95 della popolazione nazionale, tutto ora è fermo e molto probabilmente sarà difficile che l’intero progetto di natura governativa possa riprendere nel breve periodo.

Cybersecurity: un business da 600miliardi all’anno Uno studio di McAfee con il Center for Strategic and International Studies (CSIS) dimostra come la lotta contro i crimini digitali corrisponda all'1% del Pil mondiale
di

Dall’arrivo del Web negli anni 90′, la cybersicurezza rappresenta un tema fondamentale per contrastare i crimini legati al mondo digitale. Ma il continuo sviluppo di tool digitali complessi e l’introduzione di nuove criptovalute, stanno rendendo sempre più difficile la sicurezza preventiva e l’individuazione di hacker.

La Russia dietro gli hackers degli smartphone dei militari NATO 4000 soldati dell'Alleanza bersagli dei cyberattacchi di Mosca
di

La Russia avrebbe hackerato gli smartphone di diversi militari NATO: questo è il risultato di un’ inchiesta del Wall Street Journal.
[purchase_link id="268651" text="Acquisto" style="button" color="red"]


Se preferisci non acquistare il singolo PDF ma entrare nella nostra Membership (Memberhip Mensile, Membership Annuale, Membership Semestrale e Membership Trimestrale) utilizza i seguenti bottoni.
Accedi Registrati al Membership
G20, primo faccia a faccia tra Putin e Trump
di

L’americano: ‘Le telefonate non sono mai sufficienti: se vogliamo risolvere i problemi bilaterali e le più importanti questioni dell’agenda internazionale servono incontri personali’. Merkel: ‘I negoziati sul testo del comunicato finale si stanno dimostrando molto difficili’