Navigazione: governo

Matteo Renzi e i ‘fedelissimi’. Uno spettacolo imbarazzante Dice anche che il Governo è saldo, ma sa benissimo che ora dipende solo da lui, quindi il Governo è prossimo alla fibrillazione, se non succederà è perché non conviene a lui
di

Matteo Renzi, così come Matteo Salvini, non avrebbe dovuto fare politica, perché quella normale è dominata dal pronome personale ‘noi’, troppo ingombrante per le loro abitudini mentali, a entrambi il ‘noi’ evoca la dinamica della mandria, con una sola guida. Il mandriano

Governo: fiducia sulle belle speranze Cambiare tante idee, tanti ‘amici’, tanti atteggiamenti in pochi mesi è una cosa che lascia senza parole. Lui, Conte, le parole le ha trovate, tante, ma spiegazioni su come metterle in pratica neanche una
di

Innovativo è stato il suo parlare molto dell’Europa, il tono è positivo, collaborativo, ed è evidente un atteggiamento meno ostile dell’Europa nei nostri confronti, ma meglio non illudersi di avere vita facile

Governo Giuseppi: Quirinale a sovranità limitata La pacca sulla spalla a Conte da Washington non arriva per caso, qualunque Governo degno di essere definito tale protesterebbe per una cosa del genere non richiesta e concordata. Come può Mattarella nominare Presidente del Consiglio il candidato di Trump?
di

Se mai ci fosse stato bisogno di ribadire che l’Italia è un Paese a sovranità limitata che più limitata non si può, qui abbiamo la prova concreta. Siamo tornati indietro di sessant’anni

1 2 3 14