Navigazione: globalizzazione

Cina: l’obiettivo è una comunità globale di futuro condiviso Il Governo cinese ha pubblicato oggi libro bianco ‘La Cina e il mondo nella nuova era’: la vision e il progetto della Cina, più che per se stessa per il mondo, per il quale non c’è alternativa alla globalizzazione
di

“L’espansione e l’egemonia vanno contro gli interessi della Cina”, “qualsiasi Paese può raggiungere lo sviluppo sostenibile solo se partecipa alla cooperazione internazionale sulla base della parità e del vantaggio reciproco, perseguire l’egemonia e il militarismo consumerà solo forza nazionale e porterà al declino”

Con Trump, l’America di Topolino e Paperino sotto impeachment E’ l’America profonda, nazionalista, razzista ad essere sotto inchiesta, mentre si riduce sempre di più l’affidabilità degli USA, e il mondo, in buona parte anche per colpa di Trump, è sull’orlo di una ennesima crisi economica
di

Le crisi ormai si susseguono a ritmi sempre più serrati, e sempre per gli atti inconsulti di qualche politicante o terrorista o avventuriero. Se pensassimo a una seria globalizzazione?

La stilettata di Jack Ma a Trump Il patron di Alibaba rinnega la promessa di creare un milione di posti di lavoro negli Usa
di

Nello specifico, il piano strategico di espansione di Alibaba negli Stati Uniti prevedeva la creazione di qualcosa come un milione di posti di lavoro nell’arco di un quinquennio, nonché la trasformazione di Alibaba nella piattaforma multimediale di riferimento per le piccole e medie imprese statunitensi interessate a vendere i propri prodotti sullo sterminato mercato cinese

Socialismo: è morta la coscienza di classe?
di

Le masse popolari, orfane di politiche che le facessero sentire protette e di rappresentanti in cui riconoscersi, hanno intrapreso, dagli anni ’80 in poi, una lenta ed inesorabile marcia verso destra: con la fine delle ideologie, dei sogni, delle utopie, si è avuto una sorta di cortocircuito nella coscienza di classe.