Navigazione: Giustizia

Marcello Dell’ Utri: è malato, resti in galera Venerdì, il giorno della verità: l'ultima possibilità di approvazione definitiva dei decreti delegati di riforma dell' ordinamento penitenziario prima del 4 marzo
di

«Quando una persona è detenuta, lo Stato dovrebbe farsi garante della sua salute. Questo non avviene nel caso di mio marito e tanti altri detenuti. Può essere rieducativa una pena che va contro il senso di umanità? Mio marito non vuole essere graziato, vuole solo giustizia».