Navigazione: #Gesù

Forse Dio non è morto Francesco riporta sulla cima, dopo faticosa scalata, il Crocefisso, debole. L’altra sera, in Piazza San Pietro, è tornato, facendo irruzione, Gesù, l’originale, il Dio sconfitto e fiero di esserlo
di

Dio non ci farà questo favore, come non lo fece a suo figlio, ma proprio questa è la sua potenza che, pure nell’apparente rassegnazione di Francesco, pulcino indifeso in una serata di pioggia, è filtrata come un raggio di luce sovrumano, facendo di quell’uomo anziano una sorta di Atlante

Cantate, cantate ‘Bella ciao’, in chiesa, si, anche lì, perché Gesù non è leghista Gramellini per una volta ha toppato: quella canzone è inno alla liberazione, si, liberazione dall’odio, dal razzismo, dalle bugie, dalla politica insulsa, è l’inno di quelli che «la vedo, prendila!»
di

Se non lo avessero ammazzato proprio per questo e sull’altare la canterebbe Monsignor Romero, perché la Chiesa non è solo quella di Ruini, ma oggi è quella di Bergoglio, di Zuppi, di Galantino …