Navigazione: Gerusalemme

Oltre Gerusalemme: la nuova strategia geopolitica di Washington Ecco tutti i retroscena della 'questione Gerusalemme'
di

Tuttavia, sarebbe un grave errore pensare che questa decisione – per molti versi destinata a segnare uno spartiacque storico – sia da ricondurre esclusivamente all’intemperante e debordante personalità di 'The Donald'. Dietro vi è molto di più. Vi è la decisione di ridisegnare la strategia statunitense in tutto il Medio Oriente. La questione di Gerusalemme ha messo in chiaro – ancorché ve ne fosse ulteriore bisogno – come la Casa Bianca abbia dunque deciso di puntare sull’Arabia Saudita come principale alleato nella, complessa, regione medio-orientale.
[purchase_link id="268589" text="Acquisto" style="button" color="red"]


Se preferisci non acquistare il singolo PDF ma entrare nella nostra Membership (Memberhip Mensile, Membership Annuale, Membership Semestrale e Membership Trimestrale) utilizza i seguenti bottoni.
Accedi Registrati al Membership
Corea del Nord e Sud insieme per l’apertura delle Olimpiadi invernali Usa: salute di Trump ok, intanto l'ex pornostar ammette la storia con lui. Netanyahu: 'Ambasciata Washington a Gerusalemme entro un anno'
di

E’ uno degli accordi raggiunti, in base a una nota congiunta, nell’incontro tenuto oggi a Panmunjom. Ci sarà anche una sola squadra femminile per l’hockey. Salamè: ‘Lo spettro delle violenze rimane presente in Libia’. Siria, nuovi colloqui di pace a Vienna il 25 e 26 gennaio