Navigazione: G7

G20: gli USA corrono da soli?
di

I Grandi portano più le divisioni emerse a Taormina che non un fronte comune, anche se è possibile che su alcuni temi relativamente ‘ininteressanti’ e contingenti, come la minaccia rappresentata dalla Corea del Nord, si ricostituisca la relativamente facile e superficiale unità della lotta contro il terrorismo

Il G7 di Taormina e Donald Trump
di

Quello a cui stiamo assistendo, è un ammorbidimento inevitabile della posizione del presidente americano. Posizione che potrebbe rimanere rigida, ma a quale prezzo?

G7: tra mercato e ‘cultura energetica’
di

‘Il raggiungimento di una ottima sostenibilità energetica può addirittura diventare un motivo di insostenibilità generale. Oggi i Paesi del G7 sono felici che il consumo energetico sia tornato a crescere al loro interno, invece di esserne preoccupati’

Russia al G7: il convitato di pietra
di

Non si potrà prescindere dalla cooperazione con Mosca in Siria dove la Russia ha una posizione dominante dal punto di vista militare che diplomatico. Un quadro di pace, stabilità ed equilibrio sia in Siria che in Libia senza che la Russia faccia uno sforzo insieme agli altri per trovare una soluzione ai problemi non è realizzabile