Navigazione: Emmanuel Shadary Ramazani

Congo: la beffa elettorale prima della tempesta Caos elettorale non casuale, la situazione è propizia per dichiarare percentuali di voto inesistenti a favore del candidato del regime, intanto le potenze regionali puntano a una proxy war supportando le ribellioni congolesi pronte ad esplodere
di

Alliance des Forces Patriottiques Katangaises ha proclamato l’indipendenza dal 1° gennaio della ricchissima provincia del Katanga. Si prospetta lo scoppio di un conflitto dai volti non ben definiti

Congo, affonda nel caos il fronte unito dell’opposizione Candidato unico è stato nominato Martin Fayulu, meno di 24 ore dopo, due leader regionali, Felix Tshisekedi e Vital Kamerhe, hanno ritirato il loro appoggio. L’opposizione così ha già di fatto perso
di

Le ragioni sono di natura politica. Tshisekedi e Kamerhe hanno preferito ritirarsi dagli accordi di Ginevra per non favorire Katumbi e Bemba e guadagnarsi qualche riconoscimento economico dal rais