Navigazione: Egitto

Etiopia: il premio Nobel per la pace pronto a scatenare la guerra contro l’Egitto per le acque del Nilo L’Etiopia, approfittando della crisi politica e sociale egiziana, in questo decennio ha accelerato i lavori. Ormai la diga Grande Rinascita è quasi terminata, ma se non arriva la soluzione politica sarà guerra
di

La diga Grande Rinascita ha una storia maledetta. Nessuna azienda estera ha voluto accettare la commessa, causa il disastroso impatto sulla popolazione e sull’ambiente in Etiopia, e rischi di guerra regionale. Nessuna, eccetto l’italiana Salini Impreglio

Francafrique: Macron manterrà le promesse di Ouagadougou? Per il momento la Cellula Africana dell’Eliseo è più attiva che mai, e il Presidente fa finta di non accorgersene. Gli appuntamenti elettorali del 2020 rischiano diminuire l’influenza francese sul continente se i candidati scelti da Parigi non dovessero vincere o se scoppiassero delle rivolte popolari
di

Mali, Niger, Gabon, Costa d’Avorio e altri per ora saldamente in mano alla Francia, ma economia e terrorismo non facilmente controllabile dalla Francafrique, nell’anno elettorale africano potrebbero essere le variabili che fanno la differenza

In Egitto non è ‘primavera’, per ora Migliaia di persone in tutto il Paese in strada, per la prima volta in proteste esplicitamente e unicamente anti-regime, che riutilizzano gli slogan del 2011. Chi c’è dietro? E di che si tratta? Ne parliamo con Riccardo Fabiani direttore del gruppo di lavoro Nord Africa di Crisis Group
di

“Dal tipo di messaggio, in dialetto egiziano, che siano stati principalmente i ceti medio-bassi ad aver partecipato a queste proteste. I Fratelli Musulmani sembrano avere avuto un ruolo decisamente marginale, se non inesistente”, “possibile che le Forze Armate abbiano avuto un ruolo”

Sudan: opposizione divisa lascia decidere alla popolazione Le forze rivoluzionarie di ALC al loro interno non riescono trovare un accordo sulle condizioni da sostenere nella trattativa con i militari, così passano la parola alla popolazione, ancora non si sa quando e come, mentre da oggi sciopero generale di 2 giorni
di

L’emergere delle due fazioni all’interno della direzione rivoluzionaria comporta il rischio che il movimento si frantumi. Eventualità a cui il TMC sta lavorando sotto banco, mentre rinsalda i rapporti con le monarchie arabe

1 2 3 17