Navigazione: diritto

Dalla Diciotti alla Sea Watch: duemila anni di civiltà nella spazzatura L’attore principale è Matteo Salvini, sostenuto, stupidamente, non solo e non tanto da Luigi Di Maio , ma dall’‘avvocato del popolo’, che evidentemente dimentica che anche quei cinquanta sono ‘popolo’
di

La Sea Watch si trova in acque territoriali italiane, ciò che accade su quella nave è sotto il ‘controllo’, e quindi la responsabilità, dello Stato italiano. La bandiera non c’entra nulla

Salvini rinviato a giudizio? Tranquilli, non succederà nulla di nulla Il Senato non darà l’autorizzazione e sarà una forzatura della volontà politica sul diritto e sulla Costituzione, sottrazione di una persona alla valutazione del suo comportamento da parte del Tribunale
di

Si è arrivati a confondere l’azione politica legittima con gli strumenti del diritto, si sostiene che per perseguire uno scopo politico si possono comprimere i diritti delle persone! Siamo completamente fuori dalla Costituzione

Decreto Salvini: il ‘Ciapa lì e porta a cà’ di Mattarella al ‘pajass’ del Viminale Nella lettera che accompagna la firma del decreto, Mattarella, di fatto, ha detto che il provvedimento non rispetta la Costituzione; ecco perché
di

Se la norma non verrà corretta in Parlamento, alla prima occasione vi sarà un ricorso alla Corte Costituzionale e la norma verrà annullata, ricorso che potrebbero fare i parlamentari, se ce ne fossero degni di questo nome

Italia, patria del Diritto. E del rovescio
di

Trascorre quattro anni di carcerazione, accusato, insieme ad Amanda Knox, dell’omicidio di Meredith Kercher. Dopo un lungo iter giudiziario, viene assolto lui, assolta lei. Però i quattro anni di carcere ci sono stati. Pensate che sia stato in qualche modo risarcito? Neppure per sogno

Islamofobia: Italia latitante nei delitti di odio
di

‘Le cifre mostrano un netto aumento rispetto agli anni precedenti, in cui era stata registrata una media di 100 reati motivati dall’odio all’anno’. Le diverse lacune, sia nella legislazione penale che in quella civile mostrano la necessità di un intervento legislativo su più fronti

Italia ultima per la tutela dei diritti
di

‘Culla del diritto’: è la lusinghiera definizione di cui, legittimamente, si fregiava il nostro Paese, che ora Lrisulta agli ultimi posti nello ‘scoreboard’, la pagella comparativa, sull’efficienza dei sistemi giudiziari pubblicato dalla Commissione europea

E a Pasqua Papa Francesco fa lezione di diritto
di

‘Si possano costruire ponti di dialogo…per il progresso e il consolidamento delle istituzioni democratiche, nel pieno rispetto dello stato di diritto’. Curioso (anche se tutto sommato non sorprendente) che questo ‘messaggio’ non lo si sia saputo (o voluto?) cogliere; e vorrà pure dire qualcosa