Navigazione: diritti umani

Migranti: ‘piattaforme regionali di sbarco’ in Africa? L’Unione Africana dice NO alla UE L’Unione Africana ha definito la proposta di Bruxelles una grave violazione del diritto internazionale e un tentativo di creare un moderno mercato degli schiavi
di

L’Unione Africana, poi, critica Bruxelles per aver aggirato le sue strutture, azione che «minaccia i significativi progressi realizzati nel quadri di partenariato e dialoghi» tra le due entità, e mette in guardia da ripercussioni più ampie

Salvini rinviato a giudizio? Tranquilli, non succederà nulla di nulla Il Senato non darà l’autorizzazione e sarà una forzatura della volontà politica sul diritto e sulla Costituzione, sottrazione di una persona alla valutazione del suo comportamento da parte del Tribunale
di

Si è arrivati a confondere l’azione politica legittima con gli strumenti del diritto, si sostiene che per perseguire uno scopo politico si possono comprimere i diritti delle persone! Siamo completamente fuori dalla Costituzione

Filippine e Kuwait ai ferri corti Motivo del contendere le lesioni dei diritti umani e dei lavoratori filippini che lavorano nello Stato del Golfo. Il Presidente filippino Duterte interrompe le relazioni diplomatiche tra i due Paesi
di

l Presidente filippino Rodrigo Duterte, dopo un recente orribile caso di cronaca nera relativo ad una domestica filippina uccisa in Kuwait il cui cadavere è stato trovato in un frigorifero, rompe gli indugi, interrompe le relazioni diplomatiche col Kuwait, lo accusa di ledere i diritti umani e dei lavoratori di origine filippina ed invita questi ultimi a tornare a casa oppure a cercarsi un lavoro in Nazioni “amiche” come recentemente è diventata la Cina

Thailandia: una vicenda da film trasformatasi nell’incubo di una condanna a morte Il caso dell'imprenditore italiano accusato di aver assoldato un killer per uccidere il suo socio in affari nel 2011 ed il mancato rispetto dei Diritti Umani
di

Un ristoratore italiano ucciso in circostanze sospette e l’accusa nei confronti del suo socio in affari -anch’egli italiano- di aver assoldato un killer thailandese per ucciderlo. Forse storie di debiti non sanati. Ma dietro la vicenda di cronaca ed i fatti processuali successivi si nascondono numerosi dubbi e potenziali segreti. Ora si chiede l’intervento delle Autorità italiane e dell’opinione pubblica nazionale per riconquistare la libertà e scongiurare il rischio della applicazione della pena di morte

Vertice Unione Africana: il giorno dopo La collaborazione è la via maestra, tanto con l’UE, quanto con il resto del mondo. Il parere dei docenti Umberto Triulzi, Valeria Saggiomo e del ricercatore Bernardo Venturi
di

‘Soltanto una piccola parte dell’Europa istituzionale e delle istituzioni nazionali sono in grado di capire i problemi dell’Africa’. ‘Per combattere la corruzione serve un diffuso cambiamento di mentalità che può avvenire attraverso stimoli dall’alto’. ‘Basta alzare muri per arginare i problemi: bisogna cominciare ad elaborare politiche di cooperazione’

Vietnam: stretta sui blogger
di

Il fatto che Donald Trump si sia sfilato dal Trattato Trans Pacifico deve aver indotto qualcuno in Vietnam nel ritenere che l’attenzione nei confronti dei Diritti…