Navigazione: democrazia

Ungheria: Coronavirus COVID-19, dal purgatorio all’inferno senza ritorno? Viktor Orbán approfitta della pandemia per prendersi i ‘pieni poteri’, lasciando a UE e PPE l’arduo compito di difendere la democrazia ungherese dall’autoritarismo. Intervista a Stefano Bottoni (UniFi)
di

È ‘sovrano’ chi comanda nello stato d’eccezione, sosteneva il giurista tedesco Carl Schmitt. Nel caso dell’Ungheria ai tempi del Coronavirus, si può dire che il ‘sovrano’…

Coronavirus: la democrazia non è il ‘Grande Fratello’ Parlamento e Istituzioni non possono essere ignorate. Ora urge che Conte la smetta con comunicazioni via Facebook e che il Presidente della Repubblica mandi un solenne messaggio alle Camere
di

Non può essere che la più grande limitazione delle libertà nella storia della Repubblica sia affidata a dichiarazioni-video notturne via Facebook. La democrazia è blindata, l’uomo solo gestisce l’emergenza come consoli dell’antica Roma

Muro di Berlino giù, muri e liberalismo su Il neoliberismo ha minato la democrazia, e, dopo 30 anni, il mondo sta prendendo atto che il comunismo non era il male peggiore in assoluto. Parola di Joseph Stiglitz
di

Ora la speranza nel ravvedimento Stiglitz la individua nella crisi climatica: «Se la crisi finanziaria del 2008 non è riuscita a farci capire che i mercati senza restrizioni non funzionano, la crisi climatica lo dovrebbe fare», perchè «il neoliberalismo metterà letteralmente fine alla nostra civiltà»

Vecchio, si, con quello che hai da dire …taci Meglio far votare quelli ai quali puoi raccontare balle. La frase di Grillo rivela qualcosa di profondo e enormemente pericoloso: il disprezzo per la democrazia, per le istituzioni della democrazia, per il Parlamento
di

Meglio lasciare perdere e fare votare solo quelli più facilmente influenzabili, quelli ai quali puoi raccontare più facilmente balle, e non fare votare quelli che hanno visto che succede a far certe cose

Renzi, la democrazia del capo, purché sia carismatico La sua idea di partito e di politica è quella del capo carismatico unico, indiscutibile e invitto, la sua concezione rozza e superficiale della democrazia corrisponde come una goccia d’acqua a quella degli stellini e della Lega
di

La democrazia del sì o no, ma mai del fornire gli strumenti per giudicare e decidere. La democrazia del ‘ghe pensi mi’, del ‘comando io’, e se tu non sei d’accordo vattene o taci

1 2 3 7