Navigazione: democrazia

Renzi, la democrazia del capo, purché sia carismatico La sua idea di partito e di politica è quella del capo carismatico unico, indiscutibile e invitto, la sua concezione rozza e superficiale della democrazia corrisponde come una goccia d’acqua a quella degli stellini e della Lega
di

La democrazia del sì o no, ma mai del fornire gli strumenti per giudicare e decidere. La democrazia del ‘ghe pensi mi’, del ‘comando io’, e se tu non sei d’accordo vattene o taci

La necessità di farcela, ma PD e Lega non sono la stessa cosa I pentastellati dimenticano che andare a prostitute e confessarsi sono cose diverse. Il PD deve intestarsi una funzione pedagogica, cercare di ‘educare’ alle responsabilità istituzionali un gruppo a cui un terzo degli italiani si è affidato
di

La missione del Pd è regalare alla democrazia italiana un Movimento finalmente maturo, perché c’è bisogno di allargare la base della diga chiamata ad arginare una italiana destra mai così violenta, razzista e fascista

Inno e bandiera … in mutande: non scherzate con il fuoco! Sentire quell’inno cantato malamente e in maniera irridente da quella massa di mentecatti in mutande fa un effetto di profondo disgusto, ma anche preoccupazione. I servitori dello Stato in divisa cominciano a soffrire, e molto
di

Non è detto che i militari accettino all’infinito di fare la figura dei burattini, come, del resto, la Polizia, probabilmente stanca di scorrazzare Ministri e famiglie dappertutto

Hong Kong, stretta tra i voleri di Pechino e il desiderio di democrazia Celebrazioni del 22° del ritorno alla Madre Patria cinese tra scontri di piazza, polizia, manifestanti, bastoni e spray al peperoncino. Forzato l’ingresso del Parlamento
di

Nonostante la Premier abbia cercato di calmare le acque, nessuno tra i manifestanti le crede, la ritengono inattendibile e troppo prona ai voleri di Pechino, motivo per il quale chiedono piuttosto le sue dimissioni

Magistratura nel lordume, democrazia in pericolo La Magistratura non è più un baluardo e una garanzia per nessuno. La democrazia ha perso uno, forse l’ultimo, dei suoi pilastri fondamentali, e quindi mai come oggi è in pericolo
di

Quello che è accaduto è di una gravità inaudita, perché rivela e mette in luce la debolezza della Magistratura, la sua permeabilità al malaffare e quindi la sua ricattabilità e anche la sua mancanza di difese di fronte al subdolo odore del denaro o del potere

1 2 3 6