Navigazione: Costituzione

Salvini – Shylock e la sua libbra di carne sanguinolenta da sbranare, la Sea Watch Tanto si aggira una regola che alla fine sembra normale fare ciò che non si ... poteva! Mentre la violazione della Costituzione si tende a farla diventare normalità in questo Paese, il Ministro è reo confesso, e ora la Magistratura, piuttosto che la CPI, potranno intervenire
di

Passare ‘solo un po’’ su un principio, ‘eccezionalmente’ su una regola, ‘solo momentaneamente’ su un istituto, ‘distrattamente’ su un valore, poi, quando la situazione è cambiata nell’anima e nell’intelligenza (cioè nella comprensione) della gente, cambiare le regole è solo una formalità

Ministro Salvini: si tappi la bocca e rispetti il diritto e la Costituzione Le sentenze del Tribunale di Bologna e di Firenze a proposito del rifiuto, da parte dei rispettivi Comuni, di concedere la residenza a dei richiedenti asilo, sono state doverose, ecco perché
di

La legge è solo una parte del diritto. Una legge, cioè, va letta insieme a tutte le altre leggi, precedenti e successive, di pari e di più alto grado, cioè va ‘interpretata’, cosa che manda in bestia Salvini & co., ma che è dovuta da parte del giudice

Salvini costretto calmarsi, fa finta di cambiare la politica sui migranti La direttiva del Viminale del 18 marzo dice niente, solo che Salvini è stato costretto calmarsi per fini elettorali
di

Ciò che c’è ora da aspettarsi è un ritorno rapido alla normalità del diritto, delle regole. Ma il problema di fondo rimane tutto intero lì dov’era. Dobbiamo come italiani decidere una linea di comportamento chiara e limpida, che tenga conto del diritto e dell’umanità

Salvini: il Senato non potrà salvarlo da Corte Europea sui diritti dell’uomo e Corte penale internazionale La valutazione della politicità di un certo atto del Ministro, è, sì, insindacabile, ma ciò non pertanto tocca e danneggia interessi e diritti anche individuali
di

Il ‘no’ insindacabile del Senato equivarrebbe alla volontà di non perseguire il presunto responsabile del reato e quindi determinare la competenza della Corte penale internazionale

In Venezuela il diritto internazionale piange Gli altri Stati non possono usare la forza contro il Governo legittimo del Venezuela; pretendere nuove elezioni in otto giorni o altro è inammissibile e illegittimo, ‘riconoscere’ come Presidente uno che non è stato eletto è privo di senso
di

Un Governo legittimo può solo essere rovesciato (o sostituito) in due modi: attraverso nuove elezioni o, in casi del tutto eccezionali di violazione dei principi cardine del diritto internazionale, attraverso un intervento della Comunità internazionale