Navigazione: CNDD-FDLR

Tanzania: deportazioni di massa di rifugiati burundesi Rimpatri mensili di 2.000 persone fin quando i campi profughi non si svuoteranno. Una delle motivazioni della Tanzania è la riduzione dei fondi da parte dei donatori occidentali per l’assistenza dei profughi
di

Il motivo alla base della decisione del Burundi è che il regime sarebbe preoccupato sui possibili reclutamenti di rifugiati nei campi profughi in Tanzania da parte dell’opposizione armata burundese