Navigazione: clima

Coronavirus: l’aperitivo della crisi climatica La crisi climatica non è una malattia, e non è percepita -anche se è già in mezzo a noi, e sarà molto più devastante. Capire le motivazioni di questa sordità perché COVID-19 ci faccia reagire e vincere la madre di tutte le battaglie
di

La comunicazione sembra essere la chiave. Creare modelli mentali intuitivi e metafore appropriate. Il coronavirus ci mostra che il pubblico è più che in grado di rispondere in modo appropriato se viene correttamente stimolato

Ministro Fioramonti, un po’ di jogging al cervello, please! Battute tra l’ovvio, l’azzardato, e la propaganda dei temi classici dei M5S da un Ministro che invece di occuparsi di istruzione prova fare la politica energetica
di

Ridicolo lui, ma, peggio, contribuisce a dare del Governo l’idea di una banda di arruffoni mattacchioni dove tutti si occupano di tutto perché competenti in niente, capaci di nulla, irresponsabili allo sbando, che giocano con i piani industriali di una società energetica di Stato

1 2 3 6