Navigazione: Canapa industriale

Canapa: da Roma a Bruxelles, alla ricerca della volontà politica Le prospettive della canapa in Italia e nel contesto europeo, le richieste alla politica a Roma e a Bruxelles, nell’intervista con Lorenza Romanese, Direttore Generale dell’European Industrial Hemp Association (EIHA)
di

“I grandi player mondiali (USA, Canada, Svizzera, Giappone) aspettano il posizionamento dell’Europa per entrare massivamente sul mercato UE (più di quanto lo stiano già facendo). In Italia abbiamo diversi investitori stranieri , ma il panorama legislativo inesistente risulta essere il più grande freno agli investimenti”

La canapa nella legislazione del Cile Cile: nuova frontiera dell’agricoltura ‘terapeutica’
di

Il Cile, storico presidio coloniale per fibre di altissima qualità, porta al centro della sua politica sociale una disciplina inedita, che lo rende il primo Paese dell’America Latina a disporre di un ‘giardino’ nazionale destinato a fornire farmacie e strutture ospedaliere: una via di riscatto che potrebbe, una volta regolati con legge la produzione e il consumo diff

India e Canapa: un binomio antico che oggi vuole riscoprirsi L’India subisce lo scotto di fraintendimenti ideologici e preconcetti. Oggi ha però voglia di recuperare spazio nel mondo in una sua produzione autoctona molto importante
di

Oggi l’India sta nuovamente affacciandosi con il suo potere agricolo nella scena mondiale anche in questo settore specifico della produzione “verde”, tra mille ostacoli come le leggi indiane, confuse nelle differenze tra la legislazione del Governo Centrale e quelle dei singoli Stati del Sub Continente Indiano