Navigazione: Bruxelles

Conte, Tria, Juncker e i due dioscuri Di Maio – Salvini: manovra… son cavolini di Bruxelles Il mancato sforamento del deficit è una questione di principio, è una regola, e l’UE non può rinunciarvi; se le promesse elettorali non verranno mantenute prima di maggio, sia Salvini che Di Maio, potrebbero dovere fare i conti con una mancata vittoria elettorale
di

Basterebbe rinunciare a 6-8 miliardi, il che consentirebbe a tutti di salvare la faccia, oltre a evitare la procedura d’infrazione. Ma i dioscuri hanno il problema del voto di maggio e Di Maio pure quello di Dibba di ritorno dalle Americhe, e Dibba potrebbe essere quello che lo accompagnerà al patibolo

Diplomazia Culturale e ‘Soft-Power’: il modello francese Mark Donfried (ICD) spiega la Diplomazia Culturale e la 'politica dei musei' adottata dalla Francia
di

Durante la sua visita ufficiale in Cina del 9 gennaio scorso, il Presidente della Repubblica Francese, Emmanuel Macron, ha annunciato l'apertura nel 2019 di una nuova sede del Centre Pompidou a Shangai.
[purchase_link id="268586" text="Acquisto" style="button" color="red"]


Se preferisci non acquistare il singolo PDF ma entrare nella nostra Membership (Memberhip Mensile, Membership Annuale, Membership Semestrale e Membership Trimestrale) utilizza i seguenti bottoni.
Accedi Registrati al Membership
1 2 3 5