Navigazione: Brasile

Brasile: Jair Bolsonaro vince. Ma quale clamore? Bolsonaro ha vinto. Il Brasile pende tra democrazia e autoritarismo? Le cose stanno davvero cosi?
di

Jair Bolsonaro è il nuovo Presidente del Brasile. Il Paese lo ha eletto con 57,7 milioni di voti, ovvero, circa il 55,13% delle preferenze espresse. Il suo sfidante, Fernando Haddad (PT), invece, di preferenze ne ha conquistate circa il 44,87% -47 milioni degli elettori-. Tutti i perché del non clamore di queste elezioni.

Brasile: occhio perché ad avanzare è la ‘Nuova Destra’ Non solo il Brasile ma tutta l’America Latina si sta spostando a destra? Vediamo cosa sta accadendo con Idelber Avelar, docente presso la Tulane University di New Orleans
di

Dobbiamo fondamentale capire bene questo personaggio, comprendere le fondamenta di questo consenso, il perché dei cittadini scesi in piazza a festeggiare nella notte post-elettorale con indosso magliette fresche di stampa. Qui non è solo una questione di armi, di populismo, di pugno duro, di conservatori. Non stiamo parlando di un’avanzata della destra canonica. Stiamo parlando dell’avanzata di un’altra destra

Brazil: be careful because the ‘New Right’ is coming Not just Brazil, but all of Latin America is moving right? Let's see what is happening with Idelber Avelar, a professor at Tulane University in New Orleans
di

We need to understand this character well, understand the foundations of this consensus, why citizens took to the streets to celebrate in the post-election night wearing fresh t-shirts. Here it is not just a question of arms, populism, hard fist, conservatives. We are not talking about an advance of the canonical right. We are talking about the advance of another right