Navigazione: Berlusconi

Campagna elettorale 2018: la tv senza politici e giornalisti di stoffa Strategia di comunicazione dei vari protagonisti della politica e tecnica televisiva: ne parliamo con Giancarlo Governi, giornalista e autore RAI
di

‘Il livello della classe politica non sembra quello di 30 anni fa, ma la TV ha dato una grossa mano: la trasmissione politica fatta per la ricerca dell’audience ha finito per creare quei ‘pollai’ dove emerge solo la tecnica comunicativa del messaggio e non più il messaggio’

Berlusconi? Figlio della TV leggera
di

Le persone esposte all’intrattenimento televisivo ‘leggero’ sono quelli che, con più probabilità, voteranno per i partiti politici populisti; l’effetto, per Berlusconi, è durato per oltre 20 anni e 5 elezioni.

Il ‘grande salto’ di Berlusconi
di

Persone e cose stiano giocando per ridargli grande legittimità e centralità politica. E lui coglie l’attimo e quasi incredibilmente si ripropone come possibile saggia ‘soluzione’ per questo nostro sciagurato Paese

1 2 3 6