Navigazione: Beppe Grillo

Zagrebelski – Suarez: la democrazia, l’onorabilità, la sudditanza La democrazia del referendum è la negazione della democrazia, ovvero la dittatura. Come ‘regalare’ l’esame di italiano ad un famoso calciatore è l’annientamento della onorabilità. Risultato? Sudditanza
di

In questo mondo di calciatori ricchi e famosi che ‘non spiccica ‘na parola’ e di cominci e professoroni per i quali i referendum sono ‘la’ democrazia, preferibilmente attraverso Rousseau! Democrazia e onorabilità vo’ cercando

Coronavirus, la pandemia con gli occhi di un artista A tu per tu con Valerio Liboni, storico leader de ‘I Nuovi Angeli’: dalla musica, alla fede, al Governo, allo sport e la tv ce n’è per tutti. Passando per Conte, Di Maio, Renzi, Napolitano e il baldanzoso circo della politica
di

“Siamo innanzitutto senza Ministro degli Esteri: alla Farnesina ci ritroviamo un ex bibitaro dello Stadio San Paolo di Napoli, cosa di una comicità mostruosa”, tutti o quasi “un esercito di nani impotenti, ma senza Biancaneve”

Renzi (e gli altri), più che protagonismo e carisma, irresponsabilità Idee? Programmi? No, solo leaderismo, tattica, con in obiettivo il potere. E’ l’idea demente della politica, trasversale da Grillo a Salvini a Renzi, che dal giorno della formazione del Governo non ha fatto altro che boicottarne l’attività
di

Renzi non si scolla dal 4 % e teme che Conte possa catturare voti ‘al centro’. Segno che ormai Renzi del tutto fuori di ogni logica e comprensione della situazione. Trascura, infatti, che Conte ha delle belle pochette, ma non più di ciò

1 2 3 10