Navigazione: ateismo

Cina, vietato chiamarsi Maometto
di

Dopo 50 anni dalla rivoluzione culturale del dittatore Mao, che imprigionò, torturò e uccise migliaia di oppositori e dissidenti, la Cina di Xi Jinping non abbandona la strada delle persecuzioni religiose