Navigazione: Angola

Congo: Kabila e la proposta di legge contro il voto della diaspora Presentata dal deputato Henriì-Thomas Lokondo, se entrasse in vigore 7 milioni di congolesi che vivono all’estero si vedrebbero negati il diritto di voto.
di

La proposta di legge avanzata dall’anonimo deputato non è altro che l’esternazione di una decisione prese in segreto lo scorso aprile durante un incontro tra il rais, il Presidente dell’Assemblea Nazionale (il Parlamento congolese) e il Presidente della Commissione Elettorale Nazionale Indipendente (CENI)